Benussi si allena con il Torino

Coppola, stagione finita. Il neoacquisto arriva in prestito ed è già al centro tecnico Sisport per la prima seduta

Benussi

TORINO - Benussi già lavora per il Toro: l’accordo col Palermo è stato trovato, come annunciato, e già operativa la deroga per mettersi immediatamente al servizio di Ventura. Il portiere ex del Palermo, scontento dopo l’arrivo di Viviano, nonostante il posto conquistato sul campo ai danni di Tzorvas, arriverà in prestito ed è già al centro tecnico Sisport per la prima seduta. Intanto arriva l'esito dei controlli medici per Coppola: presso l'ospedale CTO di Torino il giocatore è stato sottoposto a risonanza magnetica, effettuata dal dott. Faletti: la diagnosi è di distorsione del ginocchio sinistro con rottura del legamento crociato anteriore e del legamento collaterale mediale. Il rientro in campo è previsto per l'inizio del prossimo campionato.

LE PRIME PAROLE - Francesco Benussi dovrà battere anche le perplessità che inevitabilmente il suo passato deposita pesantemente nei tifosi del Torino. Non sono infatti risalenti alla preistoria calcistica le sue solari dichiarazioni in cui ricordava le sue primitive passioni pallonare, bensì sono di metà novembre 2011: «Il mio numero 11 al Livorno? È stata una scelta un po’ forzata, sono arrivato alla fine del mercato e il 99 che è il mio numero l’aveva Lucarelli, quindi ho scelto l’11 che era libero e poteva rappresentare due volte il numero 1. Io sono un ex tifoso juventino, quindi il mio numero 11 ideale è Nedved, che aveva questo numero di maglia durante il periodo d’oro della Juventus». Per quanto ex, la parola juventino non può lasciare indifferenti i cuori granata, ma alla fine la discriminante saranno le parate.

Per vedere la pagina di Facebook e diventare Fan clicca qui!!!

Scrivete nel Forum cosa ne pensate!!!

Prenota online i voli economici eDreams!

Home