Beretta esonerato, torna Colantuono

Il tecnico del Torino paga il pesante ko col Cittadella e farà posto a colui che aveva preso in mano la squadra dopo la retrocessione in serie B

Colantuono

Mario Beretta non è più l'allenatore del Torino. La settimana infernale della squadra granata si chiude così con un altro addio (dopo quello del ds Rino Foschi) nel tentativo di risolvere una situazione che ormai sembra davvero più che critica.

Il tecnico viene allontanato dopo la sconfitta per 2-0 contro il Cittadella, una gara che doveva segnare la riscossa del Toro e che invece non ha fatto altro che consolidarne il periodo nero. L'aggressione subita da parte dei giocatori, evidentemente, ha lasciato i suoi strascichi e la replica sul campo non è stata di quelle sperate, ma ha più il sapore della brutta figura.

Beretta aveva dichiarato di avere la coscienza a posto, sicuro di aver fatto tutto quanto gli fosse possibile per il bene del Torino, pur riconoscendo di aver fatto degli errori.

E così il Torino cambia di nuovo la guida tecnica, ma la soluzione è pronta a portata di mano proprio in casa. La squadra, infatti, sarà affidata nuovamente a Stefano Colantuono, messo alla guida del gruppo immediatamente dopo la retrocessione in serie B di giugno dello scorso anno e messo da parte a novembre.

Non è la prima volta che Colantuono torna a sedersi su una panchina che gli era già stata tolta. Nella stagione 2007-2008, dopo aver preso in mano il Palermo all'inizio del campionato, fu esonerato a novembre, per poi ritornare a marzo dopo l'ennesima parentesi rosanero di Francesco Guidolin.

Il Torino in questo momento è 11° in classifica a 27 punti.

Per vedere la pagina di Facebook e diventare Fan clicca qui!!!

Scrivete nel Forum cosa ne pensate!!!

Prenota online i voli economici eDreams!

Home