Comotto: "Sto Maturando"

Comotto

Il capitano del Torino Gianluca Comotto sulla propria stagione: `Il ritorno sta coincidendo con la consacrazione`. `Da un paio di anni sono maturato, anche sotto il profilo dell`autocontrollo. Vengo ammonito molto meno rispetto ai primi anni e sto giocando a buoni livelli - ha spiegato Comotto ai microfoni di Teleradiostereo Sport - Io sono un difensore molto duttile, posso giocare a destra come a sinistra e anche al centro, ma il mio ruolo e` quello di laterale destro nella difesa a quattro. Con Zaccheroni stiamo facendo quadrare finalmente i conti. Il Toro e` diventato cinico e siamo la dimostrazione che il lavoro alla fine paga sempre. Il presidente Cairo e` ambizioso ed ha i mezzi per fare grandi cose, il cuore granata e` tornato a battere con forza dopo anni bui ed umiliazioni continue`.

Comotto e` di proprieta` di una Roma che non vuole mollare nella corsa per lo scudetto. `La Roma e` ancora in grado di competere con l`Inter per lo scudetto. Paga qualcosa ai nerazzurri in chiave organico, ma nell`undici titolare non le e` affatto inferiore - ha detto Comotto - Mercoledi` sera il Torino affronta la squadra che fa lo spettacolo migliore, se un telespettatore deve scegliere di guardare in tv una partita sicuramente sceglie la Roma di Spalletti. Un mio ritorno a giugno? Non e` affatto escluso, il mio cartellino e` ancora di proprieta` della Roma. Il Toro ce l`ho nel sangue, ma giocare nella Roma e` una cosa bellissima e si compete sempre ad altissimi livelli`.

468x60.gif

Clicca qui!
Clicca qui!

Home