JUVENTUS - TORO

Sereni

Un portone chiuso. I vigilantes davanti, quasi in tenuta antisommossa. Bocche cucite e duro lavoro sul campo. Questo il clima surreale al Toro alla vigilia del derby. E i tifosi? Fuori a sperare e pregare che, come sempre, torni quel “cuore Toro” che spesso ha risolto partite impossibili e le situazioni drammatiche di classifica. Poi un comunicato della curva Maratona, il cuore del tifo granata, che conferma il proprio attaccamento e sostegno incessante alla squadra, purché «siate Toro vero, avete l’occasione di entrare nel­la storia perché il derby per noi vale più di una partita». Quindi le parole alla squadra di Cairo, piombato ieri nel bunker a fine allenamento: «Ragazzi, sia chiara una cosa: voglio vincerlo questo derby e per farlo occorre che siate una squadra unita, compatta, con lo spirito vincente di chi desidera raggiungere lo scopo che per noi è uno solo: battere la Juventus».

DIRETTA

 

468x60.gif

Home