Preso David Di Michele

Di Michele

David Di Michele lascia il Palermo. In un comunicato stampa pubblicato sul proprio sito internet la società rosanero rende noto che «l’attaccante è stato ceduto a titolo definitivo al Torino». Sul giocatore c’era anche il Parma, ma il club di Cairo è riuscito a spuntarla. Di Michele, deferito per l’inchiesta sul calcioscommesse e a rischio squalifica, era arrivato al Palermo nel gennaio del 2006 dall’Udinese.

Cresciuto nelle giovanili della Lodigiani con cui esordì a livello professionistico in Serie C1, nella stagione 1993-1994. In tre stagioni collezionò 43 presenze e 6 gol. Nel 1996 fu ingaggiato dal Foggia, in Serie B. In due stagioni giocò per 68 volte facendo 14 gol. Nel 1998 approdò alla Salernitana, con cui debuttò in Serie A il 12 settembre 1998. In un triennio in Campania, tra Serie A e B, mise assieme 92 presenze e 40 reti. Nell'agosto 2001 fu acquistato dall'Udinese, totalizzando poi 25 presenze e 5 gol in Serie A nella stagione 2001-2002.

Nel biennio seguente vestì la maglia della Reggina, ancora in Serie A, per un bilancio di 64 presenze e 15 gol. Tornato all'Udinese, nel 2005-2006 realizzò 3 reti in 16 partite, facendo il suo esordio in Champions League, dove disputò 6 partite. Nel gennaio 2006 è stato acquistato dal Palermo, con cui conta 19 presenze e 7 reti e con cui ha disputato la Coppa UEFA segnando 1 gol. Nel 2006-2007 è ancora a Palermo. Come tutta la squadra disputa uno splendido girono di andata calando nel ritorno, realizzando 9 reti.

468x60.gif

Home